Search
IT | EN
FILTERS CLOSE

Simon nasce nel 1968 dall'incontro di Dino Gavina con alcuni fra i maggiori rappresentanti dell'architettura e dell'arte moderna. In questo catalogo confluiscono tutte le esperienze culturali e le testimonianze produttive che hanno dato vita ad una collezione di culto per gli amanti del design. Oggi questi oggetti d'arredo, sinonimi di un'attività industriale che è stata capace di farsi veicolo di promozione culturale, rappresentano dei classici, perché custodi di valori sempre attuali a cui ispirarsi e attingere. Qualità, perfezione, proporzione, poesia, ironia… sono le orme depositate all’interno di questo prezioso contenitore.

Simon nasce nel 1968 dall’incontro di Dino Gavina con alcuni fra i maggiori rappresentanti dell’architettura e dell’arte moderna. In questo catalogo confluiscono tutte le esperienze culturali e le testimonianze produttive che hanno dato vita ad una collezione di culto per gli amanti del design. Oggi questi oggetti d’arredo, sinonimi di un’attività industriale che è stata capace di farsi veicolo di promozione culturale, rappresentano dei classici, perché custodi di valori sempre attuali a cui ispirarsi e attingere. Qualità, perfezione, proporzione, poesia, ironia… sono le orme depositate all’interno di questo prezioso contenitore.

Simon Collezione

Simon Collezione
Segnaposto

Meret Oppenheim

sarpi-dining-table-it Tavolo, Simon, SARPI, Carlo Scarpa.. Simon Collezione

Carlo Scarpa

simon-doge-dining-table-it Tavolo, Simon, DOGE, Carlo Scarpa, 1968
La struttura in piatto trafilato acciaio a forte spessore satinato; la parte essenziale del tavolo: la raffinata eleganza del meccanismo di appoggio viene valorizzata dalla trasparenza del piano in float glass.. Simon Collezione

Carlo Scarpa

simon-les-grands-trans-parents-it Specchio, Simon, LES GRANDS TRANS-PARENTS, Man Ray, 1938, nuova edizione 1971
Un gioco di parole scritto da Man Ray su uno specchio,una proposta poetica per la casa.. Simon Collezione

Man Ray